Cucina

Gramigna panna e salsiccia!

A casa nostra non si scherza quando si dice oggi facciamo gramigna panna e salsiccia!!!
Non c’è tanto da raccontare, è una pasta riccia tipiche delle zone di Bologna e Modena.
Ottima nella versione come pasta fresca all’uovo, ma per mia fortuna poi nel tempo si è diffusa nella versione secca, più facile da gestire in cucina!
La gramigna si trova in tanti menù delle tipiche trattorie bolognesi, quasi protagonista come le nostre tanto amate tagliatelle.
In cucina la versione più classica è sposata perfettamente con il sugo di salsiccia e sono previste delle varianti in bianco con l’aggiunta di panna, piselli o funghi. Oppure in versione rossa con passata di pomodoro.

La nostra ricetta di casa prevede:

250 gr di gramigna
1 cipolla
150 gr di salsiccia
100 ml di panna
vino bianco
Parmigiano Reggiano
olio EVO
sale e pepe

Trito finemente la cipolla e la faccio appassire in padella con olio EVO, sale, pepe e un pochino di vino bianco a sfumare.

Aggiungo la salsiccia ben sgranata e lascio cuocere.

Nel frattempo cuocio la gramigna e raggiunta la cottura, dopo averla scolata la verso nella padella insieme alla salsiccia, aggiungo la panna e una generosa grattugiata di Parmigiano Reggiano.

A casa nostra non si scherza quando si dice oggi facciamo gramigna panna e salsiccia!!!

Buon appetito!!!

2 commenti

  • Monica piva

    Ale cosa è l olio evo… Scusa la mia ignoranza…. Come ben sai in cucina non dono ai stata un fenomeno però con le tue ricette cerco di cimentarmi… Almeno ci provo… Bacio

    • Alessia Pedriali

      Ciao Monica!!!!!!!!!!!!!!!!!!! L’olio EVO è l’olio extra vergine d’oliva… si fa prima a scrivere così!! baci baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul collegamento "Privacy Police". Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie. Privacy policy