Cucina

Risotto zafferano e salsiccia

Lo zafferano si ottiene da una particolare varietà di croco, Crocus sativus, una pianta della famiglia delle Iridacee, del quale si utilizzano i tre stimmi, la parte destinata a ricevere il polline, raccolti a mano ed essiccati. La pianta è stata domesticata da esemplari selvatici, Crocus cartwrightianus, probabilmente nell’isola di Creta a partire dal 3000AC. Greci, Romani ed Egiziani apprezzavano la spezia che era oggetto di intensi traffici nel Mediterraneo, particolarmente da parte dei Fenici. Anche in Persia e nel Medio Oriente lo zafferano era utilizzato come spezia e come deodorante; si narra che Alessandro di Macedonia aggiungesse zafferano all’acqua del suo bagno per curare le molte ferite patite in battaglia….

(fonte: https://www.mauriziotommasini.it/zafferano-proprieta-nutritive-benefici/)

Il risotto è una di quelle pietanze dove chiedi sempre il bis fino a quando non si è sazi e molto felici!

Il profumo dello zafferano che si spanderà per tutta casa e l’aggiunta golosa della salsiccia sarà per i Vostri ospiti una concquista al primo assaggio. Garantito!!!

foto: Alessia Pedriali

Ingredienti:
300 gr Riso Carnaroli
300 gr Salsiccia
1 bustina di Zafferano sciolto in un bicchiere di brodo
½ bicchiere di vino bianco
Brodo di carne q.b.
1 cipolla dorata media
Sale e Pepe nero
Olio extravergine d’oliva q.b.
50 gr + 50 gr burro freddo
Parmigiano Reggiano

Procedimento
Iniziamo tritando finemente la cipolla e la mettiamo in un’ampia casseruola con un filo d’iolio EVO e 50 gr di burro. Facciamo appassire la cipolla, aggiustiamo di sale e pepe e lasciamo cuocere dolcemente.

A parte sgraniamo la salsiccia e la aggiungiamo alla cipolla e rosoliamo per 4/5 minuti.

Aggiungiamo il riso e lasciamo tostare mescolando spesso e sfumiamo con il vino bianco.

Quando il vino sarà evaporato, iniziamo a bagnare il riso con il brodo, aggiungendolo non appena quello precedente si sarà assorbito.

Aggiungere lo zafferano e concludere la cottura.

Togliete la casseruola dal fuoco e mantecate il riso con il burro restante e il Parmigiano.

Il riso alla zafferano e salsiccia è pronto!

Buon appetito!!!

foto: Alessia Pedriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul collegamento "Privacy Police". Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie. Privacy policy