Cucina

Panzerotti al forno

Avevo voglia di fare qualcosa di diverso dalla solita pizza e studiando un po’ in giro… ho fatto i miei panzerotti, ma al forno!!!

Il panzerotto è una specialità gastronomica da rosticceria, un cerchio di pasta ripieno, chiuso su sé stesso a formare una mezzaluna, tipica delle regioni del centro-sud Italia. Con il termine “panzerotto” in alcune zone d’Italia viene indicato il calzone.

foto: Alessia Pedriali

Si prepara con la stessa pasta della normale pizza. In base alla località assume differenti denominazioni: a Napoli, dove è anche molto diffuso, viene chiamato semplicemente pizza fritta mentre con il termine calzone si indica il calzone al forno ed il nome panzerotto viene invece utilizzato per indicare delle semplici grosse crocchette di patate. In Sicilia, sono conosciuti come calzoni fritti.

Esistono molte varianti al ripieno originale del panzerotto pugliese; noto è il ripieno con l’aggiunta delle olive snocciolate, delle acciughe, della cipolla e dei capperi. Il panzerotto nasceva dalla tradizione della cucina più povera pugliese, quando con la rimanenza della pasta del pane venivano cotte queste piccole mezzelune con pezzi di formaggio e pomodori.

foto: Alessia Pedriali

Oggi lo si trova in tutte le vetrine dei bar e nei menù delle pizzerie e, spesso, dei ristoranti. Il tipico panzerotto pugliese è ripieno con pomodoro e mozzarella, può essere cotto al forno o fritto nell’olio extravergine di oliva. Il prodotto per essere gustato appieno va mangiato caldo.

(fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Panzerotto)

Ecco come li ho fatti io:

Ho usato l’impasto che di solito utilizzo per fare la pizza.

Per la farcitura:
Salsiccia
Mozzarella
Prosciutto Cotto
Olive taggiasche
Funghi champignon
Salsa di pomodoro condito precedentemente con olio, sale, pepe e origano
Cipolla tropea precedentemente condita con olio, sale, pepe e origano

Preparazione:
Dopo la seconda lievitazione, stendo l’impasto con il mattarello e usando un stampo per ravioli a mezzaluna da 8 cm di diametro, con la parte inferiore taglio il cerchio e poi lo posiziono sulla parte superiore dello stampo e lo farcisco.

Inumidisco i bordi con un po’ di acqua e poi richiudo lo stampo a formare il panzerotto.

Spennello la superficie con un’emulsione di olio, sale e origano e via in forno già caldo fino a cottura.

Io uso questo metodo perchè a mano proprio non mi vengono bene!!!

Foto: Alessia Pedriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul collegamento "Privacy Police". Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie. Privacy policy