Cucina

Riso alla Cantonese

A noi piace questo riso insieme al pollo alle mandorle che prendiamo sempre quando andiamo al ristorante cinese… e in questo periodo di quarantena, ho provato a rifarlo nella mia cucina!

Prossimo esperimento i Ravioli cinesi!!!

Il Riso alla Cantonese ci fa subito pensare alla Cina, all’atmosfera orientale dei ristoranti con le lanterne rosse, al Kublai Khan e ai viaggi di Marco Polo. Ma attenzione! Nulla di più lontano dalla realtà. Ma vediamo insieme qual è la vera storia della ricetta del riso alla cantonese cinese e la preparazione corretta di uno dei piatti “orientali” più preparati al mondo.

Riso alla cantonese cinese: storia

Secondo alcune moderne teorie culinarie, questa pietanza il riso alla cantonese non è cinese e non ha nulla da spartire con l’antico impero, ma è solo un nome inventato per esaltare un piatto in realtà molto occidentale. La cucina del Canton infatti, non prevede sapori forti o pesanti, ma note più delicate, che non rientrano per niente in questa ricetta. Bisogna precisare che nel Canton esiste il riso alla cantonese ma la ricetta originale cinese è senza le uova e con tocchetti di pollo al posto del prosciutto.

La ricetta del riso cantonese cinese si distanzia molto dunque da quella originale, anche perché nessuno nella regione del Canton userebbe mai sapori forti come le cipolle o l’aglio, o il prosciutto (sapori invece che si trovano nella cucina dello Yangzhou). Quindi possiamo dire che il riso alla cantonese è più che altro una pietanza modificata ad hoc nei ristoranti cinesi aperti in occidente.

fonte: https://flavorsuitcase.com/riso-alla-cantonese/

Foto: Alessia Pedriali

Questa la nostra ricetta:
320 gr riso basmati oppure Jasmine
3 uova grandi
250 gr di pisellini primavera
150 gr di prosciutto cotto a dadini
1 cipollotto fresco piccolo
4 cucchiai di olio di semi di soia
circa 1 cucchiaio di salsa di soia
sale

Questo il procedimento:
Prima di tutto portare a bollore una pentola piena di acqua e sale.

Cuocere il riso basmati solo 5 minuti scolarlo e lasciarlo raffreddare in una ciotola e ogni tanto mescolarlo con le mani.

Lasciate raffreddare il riso completamente per circa 20 – 30 minuti.

Poi in una padella antiaderente o wok, scaldate 2 – 3 cucchiai di l’olio aggiungete le uova leggermente sbattute con un pizzico di sale, ponete su fuoco medio e stracciate le uova con una forchetta pochi secondi, devono risultare chiare non dorate. Mettetele da parte.

Scaldate 1 cucchiaio di olio con il cipollotto affettato sottile, fate scaldare 1 minuto, aggiungete quindi i pisellini, fate cuocere a fuoco medio finchè non risultano teneri. Unite le uova, scaldate, aggiungete quindi il riso freddo!

Saltate il riso basmati su fuoco medio, a questo punto aggiungete 1 cucchiaio di salsa di soia.

Aggiungete infine il prosciutto cotto e lasciate amalgamare ancora pochi secondi. Il prosciutto non deve cuocersi!

Foto: Alessia Pedriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul collegamento "Privacy Police". Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie. Privacy policy